Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Mercoledì 21 Novembre 2018

Ultim’ora

Sistema assicurativo e previdenza complementare

di Elisabetta Ferlo
19/10/2016

Gli assicuratori svolgono un ruolo primario anche nella previdenza complementare, come ha sottolineato il Presidente dell’Ania Maria Bianca Farina, nell’ambito di una specifica Audizione parlamentare semplificazione e sulla trasparenza nei rapporti con gli utenti nei comparti finanziario, bancario e assicurativo.

Anche nel 2015, si evidenzia, si è registrato un incremento nelle adesioni ai piani individuali di previdenza superiore a quello fatto registrare dalle altre forme previdenziali. Su circa 7,2 milioni di italiani che hanno scelto di aderire ad una forma di previdenza complementare, sono oltre 3 milioni quelli che hanno dato fiducia a un piano di previdenza assicurativo, anche se sono molti gli iscritti che risultano aver temporaneamente smesso di versare contributi.

Se si considerano poi anche gli iscritti ai fondi aperti istituiti da imprese di assicurazione e ai fondi preesistenti dedicati agli addetti del comparto delle assicurazioni, nonché il ruolo svolto dalle assicurazioni in qualità di gestore professionale delle risorse e delle pensioni erogate dai fondi negoziali, risulta evidente come il settore assicurativo sia il principale interlocutore al quale i cittadini e le aziende si rivolgono per integrare le prestazioni previdenziali del sistema pubblico. Tale risultato, tuttavia, suscita una soddisfazione relativa, dato lo sviluppo della previdenza complementare ancora largamente inferiore alle attese e alle necessità.



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...