Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Mercoledì 21 Novembre 2018

Ultim’ora

Rischio operativo e aggregazione nella formula standard di Solvency II

di la redazione
25/11/2016

Un interessante approfondimento pubblicato sul Panorama Assicurativo dell’Ania ha messo in evidenza quanto emerso da uno studio del SSRN – Social science research network, sul rischio operativo e l’aggregazione dei requisiti patrimoniali nella formula standard di Solvency II.

Gli autori, analizzando il trattamento del rischio operativo e i criteri utilizzati per l’aggregazione dei vari moduli di rischio nella formula standard di Solvency II, mostrano, come sottolinea l’Ania, che “la formula standard ipotizza implicitamente che la correlazione tra il rischio operativo e le altre categorie di rischio sia molto alta, un'assunzione che sembra in palese contraddizione sia con l’evidenza empirica sia con le opinioni degli operatori del settore.

"Evidenziano, inoltre, come la formula standard - che in qualche misura non è trasparente sulle ipotesi di correlazione - comporti, per le imprese, differenti effetti di diversificazione con riguardo al rischio operativo”.

Questi benefici si basano sul peso relativo delle sei componenti fondamentali del Basic Solvency Capital Requirement (BSCR) e non, come sarebbe corretto, su un’appropriata misurazione del rischio.

“Ne consegue che, - conclude l'analisi dell'Ania - contrariamente a quanto è stato affermato, la formula standard non consente benefici di diversificazione con riguardo al rischio operativo. Infine, siccome tale formula non considera esplicitamente la correlazione tra rischio operativo e altri rischi, essa non offre incentivi alla raccolta di dati relativamente a questo aspetto”.



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...