Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Martedì 17 Ottobre 2017

Ultim’ora

La ripartizione dei premi vita per canale distributivo

di la redazione
26/06/2017

Nei primi quattro mesi dell’anno la maggior parte della nuova produzione vita è derivata dalla raccolta effettuata mediante reti bancarie, postali e finanziarie, alle quali afferisce l’85% dei nuovi premi emessi. Lo sottolinea l’Ania nel proprio specifico Ania Trends.

La ripartizione dei premi per canale e per tipologia di premio evidenzia poi come le suddette reti abbiano collocato quasi esclusivamente premi unici mentre le reti agenziali raccolgano anche una quota significativa di premi periodici. “Esplodendo” i singoli canali, gli sportelli bancari e postali hanno collocato nel mese di aprile un ammontare di nuovi premi pari a € 4,1 mld, oltre i due terzi dei nuovi affari vita, in diminuzione (-25,7%) rispetto all’analogo mese del 2016, nonché rispetto agli importi mensili del trimestre precedente; da inizio anno il volume di nuovi affari ha raggiunto un importo pari a € 19,2 mld, il 23,6% in meno rispetto all’analogo periodo del 2016.

Gli agenti e le agenzie in economia hanno collocato un volume di nuovi premi pari a € 881 mln, in diminuzione, dopo la variazione positiva del mese precedente, del 2,1% rispetto allo stesso mese del 2016; nel dettaglio, per i primi si è osservato un decremento del new business del 6,9%, con una quota di mercato pari all’11,0%, mentre per le seconde (che distribuiscono il 4% dell’intera nuova produzione) vi è stata una crescita del 14,5%.

Da inizio anno la nuova produzione dell’intero canale agenziale ha raggiunto € 3,9 mld, ancora in lieve diminuzione (-3,4%) rispetto all’analogo periodo del 2016. Il canale consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede (ex promotori finanziari) ha intermediato un volume di nuovi premi pari a € 997 mln, il 17% dell’intera nuova raccolta, in lieve aumento (+0,9%) rispetto allo stesso mese del 2016; da inizio anno la nuova produzione del canale ha raggiunto un volume premi pari a € 4,5 mld, in aumento del 3,5% rispetto a quanto collocato nell’analogo periodo dell’anno precedente.



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...