Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Mercoledì 21 Novembre 2018

Ultim’ora

La reputazione aziendale dal punto di vista del risk management

di Alessia Argentieri
18/08/2016

La reputazione societaria di un’azienda e il rischio correlato alla qualità di tale reputazione stanno diventando sempre più importanti, anche in conseguenza del processo di globalizzazione dei mercati e della crescente rilevanza dei social media, che consentono una diffusione e amplificazione della comunicazione prima inimmaginabili. Mentre appare evidente che la definizione e valutazione della reputazione di un brand e del rischio reputazionale connesso rappresentino il primo passo nell’attività di risk management correlata, non vi è però consenso sugli approcci da seguire.

Di questo ambito si è occupata una recente ricerca pubblicata dall’Università di Erlangen e Norimberga, dal titolo "La reputazione societaria e il rischio reputazionale: definizione e misurazione dal punto di vista del risk management”.

Dallo studio emerge come ad essere vincente sia un approccio olistico, capace di definire e valutare la reputazione societaria ai fini del risk management, per misurare l’impatto che la percezione della reputazione dell’azienda ha nella gestione dei rischi nella catena di business e nell’attività complessiva della società.

Oltre naturalmente a costruire una solida e positiva reputazione aziendale a lungo termine, la ricerca sottolinea come una società dovrebbe cercare di evitare qualsiasi potenziale evento che possa deteriorare la reputazione aziendale nel breve termine, o perlomeno cercare di minimizzare gli effetti che situazioni di questo tipo provocano alla reputazione del brand.

Fondamentale in questo senso è poi proprio l’approccio olistico, che deve consentire di integrare il rischio reputazionale nell’ambito della gestione globale del risk management d’impresa, dal momento che si tratta di un fenomeno che coinvolge ogni aspetto della performance societaria e che non va considerato in un’ottica di isolamento ed esclusione, ma attraverso una impostazione onnicomprensiva e unitaria.



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...