Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Giovedì 21 Settembre 2017

Ultim’ora

La concentrazione del mercato assicurativo

di la redazione
02/08/2017

Tema di particolare rilevanza nella struttura di un mercato è la valutazione del relativo grado di concentrazione. Quale è la situazione del comparto assicurativo nel nostro Paese? Utile fotografia è fornita dalla Relazione annuale dell’Ivass.

Il mercato assicurativo italiano, viene evidenziato, continua a presentare una concentrazione elevata. Il rapporto di concentrazione per i gruppi, valutato separatamente per il comparto vita e per quello danni come incidenza della raccolta dei primi cinque e dieci gruppi sul totale fornisce un quadro in cui nel ramo vita si registra una quota detenuta dai primi cinque gruppi pari al 60% (74% per i primi dieci gruppi) mentre nel ramo danni la quote di mercato dei primi cinque gruppi è pari al 69% (83% per i primi dieci gruppi).

Con riferimento alla concentrazione della raccolta premi su base individuale, le quote di mercato si modificano rispetto al biennio precedente a seguito di operazioni di fusione e/o trasferimenti di portafoglio spesso all’interno dei gruppi: le prime cinque imprese vita hanno raccolto nel 2016 il 47,1% (47,6% nel 2015) dei premi; nel mercato danni la quota è stata pari al 59,0% (59,8% nel 2015).



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...