Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Mercoledì 21 Novembre 2018

Ultim’ora

Ivass, nuovo caso di polizze vita contraffatte

di la redazione
09/08/2016

L’Ivass ha comunicato che l’impresa di assicurazione Grazer Wechselseitige Versicherung Aktiengesellschaft ha riscontrato alcune polizze vita contraffatte a proprio nome. L’impresa assicurativa ha sede legale in Austria (Herrengasse 18-20, 8011, Graz) ed è abilitata ad operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi, ossia senza una sede stabile.

La società ha comunicato che le polizze oggetto di contraffazione sono prive di qualsiasi indicazione dei dati societari e fiscali dell’emittente nonché dell’indirizzo e delle modalità di comunicazione con la direzione dell’impresa che si trova in Austria.

L’impresa ha precisato che nessun soggetto in Italia ha la procura di stipulare contratti a nome della società; gli intermediari autorizzati possono esclusivamente raccogliere le richieste di assicurazione su appositi moduli predisposti dall’impresa trasmettendoli alla direzione. La polizza viene emessa direttamente dalla direzione dell’impresa in Austria e spedita all’indirizzo postale del cliente.

L’Ivass ha raccomandato di verificare sempre, prima della sottoscrizione di contratti assicurativi, che gli stessi siano emessi tramite intermediari regolarmente autorizzati allo svolgimento dell’attività di intermediazione assicurativa mediante la consultazione, sul sito www.ivass.it del Registro Unico degli intermediari assicurativi e dell’elenco degli intermediari dell’Unione Europea.

I consumatori possono inoltre chiedere chiarimenti e informazioni al Contact Center dell’Ivass, al numero verde 800-486661, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30.



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...