Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Lunedì 21 Agosto 2017

Ultim’ora

Ivass fissa limiti per calcolo incentivi gestione Card-Cid

di la redazione
9/01/2017

L’Ivass ha emanato il Provvedimento n.55 del 27 dicembre con cui ha fissato, per la generazione 2017, i limiti per il calcolo dei valori degli incentivi e delle penalizzazioni, di cui alla gestione CARD-CID, individuati sulla base dell'andamento effettivo dei costi e dell'esperienza maturata.

In particolare si dispone come le imprese integrano le compensazioni dei pagamenti per i sinistri accaduti nell’esercizio 2017 che avvengono ai sensi dell’art.13 del D.P.R. 18 luglio 2006 con i valori degli incentivi e delle penalizzazioni di cui all’articolo 3, comma 2, del Provvedimento n. 18 del 5 agosto 2014 e successive modificazioni se nel suddetto esercizio contabilizzano premi, al lordo delle cessioni in riassicurazione, in misura superiore a 5 milioni di euro per la macroclasse "ciclomotori e motocicli" e, 40 milioni di euro per la macroclasse "autoveicoli".

Entro il 31 maggio 2017, l’IVASS comunica alla Stanza di Compensazione distintamente per le macroclassi “ciclomotori e motocicli” e “autoveicoli”, l’elenco delle imprese che hanno raggiunto le soglie minime di raccolta premi. Con riferimento poi ai percentili , quelli utilizzati per la determinazione dell’importo minimo e di quello massimo dei sinistri da includere nel calcolo sono pari, per le macroclassi "ciclomotori e motocicli" autoveicoli al 10° per il minimo e al 98° per il massimo.



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...