Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Martedì 13 Novembre 2018

Ultim’ora

Fitch: il terremoto avrà un impatto limitato sugli assicuratori italiani

di Alessia Argentieri
31/08/2016

L’agenzia di rating Fitch ha affermato che per i gruppi assicurativi operanti in Italia l’impatto delle perdite legate al terremoto che ha travolto il Paese sarà molto limitato. L’agenzia ha infatti stimato perdite per 100-200 milioni di euro, soprattutto a causa dei crolli delle abitazioni.

“Stime così basse - spiegano gli esperti di Fitch - sono dovute alla scarsa densità di popolazione e di attività economiche e alla limitata copertura assicurativa registrate nella regione colpita dal sisma”.

Inoltre, "a causa del dichiarato stato di emergenza, alcune perdite verranno coperte da un fondo finanziato dallo Stato, il che comporterà un’ulteriore riduzione dei costi per le compagnie di assicurazione coinvolte".

“Prevediamo - conclude il report dell'agenzia di rating - che i costi si aggireranno intorno ai 40-80 milioni di euro per gli assicuratori e 60-120 per le compagnie di riassicurazione. Il terremoto che si verificò a L’Aquila nel 2009, nel quale l’esposizione delle compagnie di assicurazione fu maggiore, provocò perdite per circa 250 milioni di euro”.



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...