Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Martedì 20 Novembre 2018

Ultim’ora

Commissione europea pubblica proposte per Capital Markets Union

di la redazione
25/11/2016

Il 23 novembre la Commissione europea ha pubblicato i risultati e le proposte relative alla Call for Evidence per una Capital Markets Union. Sulla base dei commenti ricevuti dagli stakeholders, la Commissione ha proposto di intervenire in una serie di aree, che, come mette in evidenza l’Ania nella sua analisi su Panorama Assicurativo, sono le seguenti: Solvency II, Emir (European Market Infrastructure Regulation), Reporting e Gold-plating.

Per quanto concerne Solvency II, l'intervento dovrebbe riguardare la calibrazione dei coefficienti di rischio per le infrastructures corporates, e la valutazione del pacchetto di garanzie di lungo termine e dell’adeguatezza del trattamento prudenziale del private equity e delle operazioni di private placement.

Pedr l'Emir invece si interverrà con la valutazione dell’esenzione per le piccole istituzioni finanziarie, la riduzione degli obblighi di reporting per le istituzioni finanziarie di piccole dimensioni e la revisione del trattamento degli strumenti di mitigazione del rischio di controparte nella futura revisione degli Atti Delegati Solvency II.

Per quanto riguarda poi il reporting, si interverrà con una revisione globale dei requisiti di reporting nel settore finanziario, e con l'avvio di un progetto di standardizzazione allo scopo di sviluppare un linguaggio comune per i dati finanziari, e infine in merito al gold-plating, con un esercizio di mappatura delle misure di trasposizione nazionale per identificare eventuali fenomeni di gold-plating in grado di generare costi di compliance ingiustificati.



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...