Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Lunedì 21 Agosto 2017

Ultim’ora

Axa Italia lancia quarta edizione del concorso #NatiPer

di la redazione
04/04/2017

Dopo il successo dei primi tre anni, Axa Italia ha lanciato la quarta edizione del concorso #NatiPer, con il quale imprese, start up, associazioni, singoli cittadini e fondazioni possono candidare proposte concrete che, attraverso la protezione e l’innovazione, mettono al centro le persone nell’ottica di migliorarne la qualità della vita, generando nuove opportunità per il futuro.

AXA Italia mette in palio un premio del valore di 50.000 euro per il progetto vincitore, a scelta tra tre opzioni: la formazione, con la possibilità di seguire corsi o accedere a borse di studio, la fornitura di strumenti e attrezzature, oppure l’opportunità di suddividere il valore totale del premio tra le due opzioni precedenti e dunque 25.000 euro dedicati alla formazione e 25.000 euro all’acquisto di strumenti. Il tutto finalizzato allo sviluppo e al supporto fattivo del progetto vincitore.

“Innovare e farlo insieme alle persone per proteggere ciò che conta: questo è l’obiettivo di #NatiPer 2017”, ha dichiarato Patrick Cohen, CEO di AXA Italia. “Con questo progetto rilanciamo il nostro impegno per co-creare soluzioni e dare forza a idee in grado di migliorare la società in modo concreto. Anche questo è un modo di passare da payer a partner e per farlo contiamo sulle idee e i progetti di privati, giovani, associazioni, startup e nuovi attori della società per consentire alle persone di vivere meglio”.

Prosegue dunque il percorso di co-creazione di contenuti con gli utenti di #NatiPer che, anno dopo anno, ha dato vita a un hub di riferimento per i temi della protezione e dell’innovazione. Una piattaforma in cui si integrano il concorso con i suoi progetti e l’omonimo blog dedicato alla società di oggi con approfondimenti e news tematiche.



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...