Iscriviti alla newsletter
Seguici su Twitter
Privacy and cookies
 
Martedì 20 Novembre 2018

Ultim’ora

Aumenta interesse investitori istituzionali per ESG

di la redazione
17/08/2016

Cresce l’interesse degli investitori istituzionali per gli investimenti ESG (environmental, social and governance), come mostra una recente ricerca condotta da State Street. Dall'indagine infatti emerge come più di un quarto (26 per cento) dei professionisti dei fondi pensione preveda un elevato livello di interesse, da parte degli schemi pensionistici per i quali lavorano, verso gli investimenti ESG nell’arco dei prossimi tre anni, mentre il 57 per cento si aspetta un interesse moderato.

Con riferimento al nostro Paese la percezione è quella di margini di sviluppo ancora superiori: il 62 per cento degli intervistati dichiara di attendersi un interesse moderato e il 29 per cento elevato. Va ricordato come dal punto di vista normativo vi sia ugualmente sempre maggiore attenzione per l’investimento socialmente responsabile.

In ambito europeo nel testo concordato che rivede la direttiva Iorp sui fondi pensione occupazionali si prevede come i fondi pensione dovranno rivolgere adeguata attenzione all’investimento socialmente responsabile nella definizione della propria politica di investimento e negli specifici documenti di indirizzo.

E’ utile ricordare poi come la disciplina italiana in materia di previdenza complementare sia particolarmente sensibile alla tematica. L’art. 6 comma 14 del dlgs 252/2005 specifica come le forme pensionistiche complementari “sono tenute ad esporre nel rendiconto annuale e, sinteticamente, nelle comunicazioni periodiche agli iscritti se ed in quale misura nella gestione delle risorse e nelle linee seguite nell’esercizio dei diritti derivanti dalla titolarità dei valori in portafoglio si siano presi in considerazione aspetti sociali, etici ed ambientali”.

Il tema è contenuto anche nello Schema di Nota informativa redatto dalla Covip nel 2006 in cui si prevede, nella Sezione Informazioni sull’andamento della gestione, che, con riferimento alle politiche di investimento e alla gestione dei rischi, debba essere rappresentato se e in che modo siano stati presi in considerazione questi aspetti.

Anche il Documento sulla politica di investimento deve inoltre esplicitare gli aspetti etici, sociali e ambientali cui si intende dedicare attenzione nella gestione delle risorse.



ARTICOLI CORRELATI

Latest News Headlines
Benvenuti sul sito Italia Assicurazioni
La giornalista Alessia Argentieri vi presenta il nuovo sito Italia Assicurazioni
I più letti...